Quando si viaggia sulle strade urbane non ciclabili

Quando si procede in gruppo, bisogna formare sempre un’unica fila.

 


Quando si viaggia sulle strade urbane ciclabili

Se si circola in gruppo su strade urbane ciclabili invece è possibile circolare anche affiancati. I velocipedi devono transitare sulle piste loro riservate o sulle corsie ciclabili o sulle corsie ciclabili per doppio senso ciclabile, quando esistono.

Quando le piste ciclabili si interrompono, immettendosi nelle carreggiate a traffico veloce o attraversino le carreggiate stesse, è necessario effettuare le manovre con la massima cautela.

Quando si è sulla strada, nella marcia ordinaria in sede promiscua, bisogna evitare improvvisi scarti, ovvero movimenti a zig-zag, che possono essere di intralcio o pericolo per i veicoli che seguono.


È assolutamente vietato farsi trainare da altro veicolo o condurre animali.