Esistono moltissime soluzioni assicurative che proteggono in caso di danno ai terzi o infortuni alla guida o anche il rimborso di guasti. 

 

Le polizze di RC generale più diffuse sono legate al conducente e come identificativo del rischio utilizzano il codice fiscale del conducente stesso e di altre eventuali persone del suo nucleo familiare che possono condurre la e-bike, il monopattino e gli altri veicoli leggeri.

Al momento non è possibile assicurare direttamente il mezzo in quanto manca la possibilità di identificazione (come avviene per le auto) non essendo provvisti di targa.

Oggi le coperture più innovative offerte dalle Compagnie sono di due tipi:

  • come garanzie accessorie ad un contratto r.c. auto
  • come garanzie accessorie ad un contratto r.c. della famiglia

Alcune Compagnie stanno predisponendo “pacchetti” assicurativi per la mobilità multimodale, ovvero che proteggono la persona a prescindere dal veicolo privato o pubblico utilizzato (es: auto, scooter, e-bike, monopattino, metro, autobus etc.).